Sono stati seguiti da Star Trek: Into Darkness (2013) e Star Trek: Beyond (2016) – KESKIN WHEELS

Sono stati seguiti da Star Trek: Into Darkness (2013) e Star Trek: Beyond (2016)

True See Present day online casino Electric guitar gambler Is heading Apart Within Style
Mart 21, 2020
Australian Pokies Online
Mart 24, 2020

Sono stati seguiti da Star Trek: Into Darkness (2013) e Star Trek: Beyond (2016)

Star Trek inizia un nuovo capitolo dalla mano di Amazon Prime Video e, come potrebbe essere altrimenti, lo fa accanto a uno dei volti più riconoscibili della saga: Sir Patrick Stewart.

Star Trek: Picard è l’ottava series dell’universo creato da Gene Roddenberry e promemoria. Stewart, nel suo iconico ruolo di Jean-Luc Picard, riprende la storia del suo personaggio a soli 18 anni dalla sua ultima apparizione in Star Trek: Nemesis (2002).

Questo contenuto viene importato da YouTube. Pubblicare il contenuto in un livello diverso, in un formato diverso, le informazioni allo stesso livello della Trova ulteriori informazioni, sul sito web.

In dieci episodi ci spostiamo alla fine del ventiquattresimo secolo, un periodo in cui Picard ha trascorso quasi due decenni in pensione alla ricerca di una vita tranquilla che gli facesse superare i terribili eventi accaduti nell’ultimo film. (ATTENZIONE SPOILER!) In quel momento l’unica cosa che ha provato è stata quella di sopportare la morte di Data e superare la tristezza causata dalla distruzione del pianeta Romulus (che avviene in Star Trek (2009)).

Quello che non si aspetta è che l’incontro con una misteriosa giovane donna in difficoltà conduca il veterano capitano della USS Enterprise-D ad aiutarla, riportandola al suo ruolo eroico a cui siamo abituati. Tuttavia, il produttore esecutivo Alex Kurtzman ha assicurato che questa produzione voleva approfondire la psicologia del personaggio analizzando un uomo nei suoi anni di declino, con la novità che coinvolge anche un attore sindaco. Di conseguenza, forte ci si può aspettare un tono più riflesso e deliberato.

Insieme a Patrick Stewart vedremo alcuni volti familiari per i “trattore”. Brent Spiner, Jeri Ryan, Jonathan Frakes, Jonathan Del Arco e Marina Sirtis propongono uno spin-off per il loro posto in questo. Il cast è completo con Alison Pill, Michelle Hurd, Evan Evagora, Isa Briones, Santiago Cabrera e Harry Treadaway. La configurazione di Amazon Prime Video in questo progetto è così che la serie è stata rinnovata regala una seconda stagione inclusa la premiere della prima.

Per guardare Star Trek: Picard e altre serie di Amazon Prime Video:

SOTTOSCRIVI

La grandezza di una saga

Abbiamo parlato del ritorno di Jean-Luc Picard nel franchise e, quindi, di Patrick Stewart, ma la verità è che nel tempo in cui l’attore non ha dato vita al personaggio, altre produzioni hanno ampliato l’universo di Star Trek. , anche se senza la tua presenza.

Affinché nessuno si perda, facciamo una revisione completa dei titoli trattati dal franchise che ci consentono di verificare l’evoluzione dell’universo di Star Trek.

Questo contenuto viene importato da YouTube. Pubblicare il contenuto in un livello diverso, in un formato diverso, le informazioni allo stesso livello della Trova ulteriori informazioni, sul sito web.

Nel 1966 uscì il primo titolo, Star Trek: The Original Series, e successivamente, andò in onda una serie animata Star Trek: The Animated Series (1973-1974). Visto il successo delle due produzioni, nel 1978 fu messo sul tavolo un progetto seriale che non andò a buon fine, intitolato Star Trek: Phase II. I fan hanno dovuto aspettare un altro anno per v minder il primo lungometraggio della serie: Star Trek: The Movie (1979). Da tutte ha lasciato il cinema, abbiamo visto le avventure spaziali di Kirk, Spock e tutti gli altri. Quel titolo è stato seguito da Star Trek II: The Wrath of Khan (1982), Star Trek III: The Search for Spock (1984), Star Trek IV: Mission: Save Earth (1986), Star Trek V: The Last Frontier ( 1989)) e Star Trek VI: That Unknown Country (1991).

Questo contenuto è importato da {embed-name}. Pubblicare il contenuto in un livello diverso, in un formato diverso, le informazioni allo stesso livello della Trova ulteriori informazioni, sul sito web.

In tutti questi titoli troviamo un cast comune che, impegnato nel progetto (Leonard Nimoy e William Shatner sono venuti a dirigere alcuni film), ha voluto partecipare alla prima trasmissione della serie fino al film che chiude le sue trame. D’ora in poi, altri attori potrebbero prendere il testimone con le stesse implazioni dei loro predecessori.

Questo contenuto viene importato da YouTube. Pubblicare il contenuto in un livello diverso, in un formato diverso, le informazioni allo stesso livello della Trova ulteriori informazioni, sul sito web.

Inizia così Star Trek: the new generation (1987-1994), la serie che accoglie il nuovo cast (in cui compare già Patrick Stewart). Lungometraggi e produzioni televisive si alterneranno negli anni. In ogni caso, Star Trek: Deep Space Nine (1993-1999), Star Trek: Voyager (1995-2001), Star Trek: Enterprise (2001-2005) e Star Trek: Discovery (2017), che ha ancora la sua terza stagione in fase di sviluppo, completano la linea seriale. Da parte sua, Star Trek: The Next Generation (1994), Star Trek: First Contact (1996), Star Trek: Insurrection (1998) e Star Trek: Nemesis (2002) sono i film che hanno chiuso questa phase.

Nel 2009 J. J. Abrams ha deciso di resuscitare i personaggi originali, travolti dall’onda nostalgica (che ancora dura) dell’industria audiovisiva. Così è arrivato Star Trek: The Future Begins con Zachary Quinto e Chris Pine nei panni di Spock e Kirk, ripetutamente. Sono stati seguiti da Star Trek: Into Darkness (2013) e Star Trek: Beyond (2016).

Contenuto relativo Le serie Amazon più popolari nel 2019 sono … ‘The Grand Tour T4’: tutto quello che sappiamo 24 film in meno di 90 minuti su Amazon

Via: Teleprogram ES

Questo contenuto viene creato e gestito in terza parte e importato in questa pagina già solo scopo di fornire e indirizzi di posta elettronica. Potresti essere in degree di trovare ulteriori informazioni his questo e contenti simili his piano.io

Il sesso vende e ora vende anche le patate di McDonald’s. Di cosa stiamo parlando? Dalla nuova campagna pubblicitaria il colosso del fast food si è lanciato per pubblicizzare le sue patate in Giappone. L’immagine è la seguente: Compaiono delle patate, nel caratteristico riquadro rosso con il logo e accanto c’è quella che probabilmente è la cosa più veloce che hai visto finora. Ronald McDonald, senza il suo costume da clown, posa sensualmente senza maglietta e in mutande. Se vuoi ancora di più, ecco che arriva il meglio, le patatine fritte che vengono pubblicizzate fanno capolino dalle sue mutande.

Questo contenuto viene importato da Twitter. Pubblicare il contenuto in un livello diverso, in un formato diverso, le informazioni allo stesso livello della Trova ulteriori informazioni, sul sito web.

Il Giappone ha le patatine Manthong!?!?!?!?! #Manthong #Mcdonalds # Fries @ WHOtheFisJC pic.twitter.com/SV0FIYIj4K

– underworldimage (@underworldimage) 25 settembre 2019

Dai, i social network sono impazziti vedendo questo e Twitter si è Riempito di foto e commenti di utenti che non danno credito a ciò che stanno vedendo. Cosa è successo a Ronald? Non ti piace più intrattenere i bambini e ti sei trasferito nel mondo erotico? E perché ha le patate nell’inguine? Non è un posto dove vogliamo davvero avere patatine …

Ehi, ha reso la nostra giornata, ma deve succulento qualcosa al responsabile del marketing di McDonald’s Japan, ricordi gli occhiali con immagini controversy?

Contenuto relativo Un giovane è diventato cieco a causa di una dieta estrema I sorprendenti alleati contro l’alopecia Questo contenuto viene creato e gestito in terza parte e importato in questa pagina già solo scopo di fornire e indirizzi di posta elettronica. Potresti essere in degree di trovare ulteriori informazioni his questo e contenti simili his piano.io

Molti uomini credono che la relazione tra eiaculazione e orgasmo sia insolubile. È solo uno dei grandi errori che impedisce loro di migliorare la qualità della loro vita sensuale, poiché questi due momenti sessuali possono accadere uno senza l’altro. Questo è ciò che crede il dottor Prakash Kothari, un sessuologo che pratica nella città indiana di Bombay da cinque decenni, e assicura che, prima o poi, ogni uomo dovrebbe raggiungere quella che l’orgasmo e l’eiaculazione non sono stessa cosa. . “L’orgasmo avviene tra due orecchie e l’eiaculazione avviene tra due gambe”, dice.

Anche quando un uomo non eiacula o eiacula molto poco, cosa molto comune nella vecchiaia, non deve ridurre il piacere che prova durante l’orgasmo. E anche al contrario, puoi eiaculare senza provare piacere. Il climax ha più a che fare con la soddisfazione, mentre l’eiaculazione è il rilascio di sperma, un fenomeno fisico.

I suoi anni di esperienza hanno permesso a Kothari di classificare le tipologie di orgasmo in quattro, valido sia per gli uomini che per le donne: precoce (prima del previsto); ritardato (più tardi del previsto); alterato (quando il livello di piacere non è tutto quello che potrebbe essere); e assente (quando non c’è piacere).

Così pensa anche il suo collega Rajan Bhonsle, direttore dei dipartimenti di medicina sessuale al KEM Hospital e al GS Medical College. Si prega di notare che il peggio è il pensiero e i genitali come centro della prestazione del peccato riportato varilux recensioni conto che ci sono numerosi fattori mentali, emotivi o ambientali che possono influenzare la qualità dell’orgasmo. Il suo consiglio per ottenere il pieno godimento dell’Esperienza è di rilassare la mente e anche i genitali.

Contenuto relativo Sì, fanno anche teatro a letto … Quali uomini danno alle donne i migliori orgasmi? 9 esperienze reali sull’orgasmo dei capezzoli

Via: Quo IS

Questo contenuto viene creato e gestito in terza parte e importato in questa pagina già solo scopo di fornire e indirizzi di posta elettronica. Potresti essere in degree di trovare ulteriori informazioni his questo e contenti simili his piano.io

Lo scorso maggio si sapeva che Robert Pattinson era l’attore scelto per interpretare Batman nella trilogia di film a cui sta già lavorando il detentore del record Matt Reeves. Una sfida per la quale, oltre alla preparazione interpretativa che il personaggio esige, c’è qualcosa da un duro allenamento fisico e da una routine alimentare con cui realizzare il fagotto corporeo che Batman ha semper presentato.

Sebbene i critici siano stati favorevoli a questa decisione, i fan del supereroe non hanno impiegato molto a prendere Twitter e condividere la loro insoddisfazione per la scelta dell’attore in “Twilight”. Qual è la reazione del fan senza il nuovo algoritmo nell’universo di ‘Batman’, il tuo stai come scortando il momento di Heath Ledger sarebbe il Joker, l’attore ha ricevuto numerose critiche per essere “un rubacuori di commedie romantiche”. Dopo che Ledger è apparso in “Batman: The Dark Knight”, nessuno lo ha più interrogato e, ad oggi, è considerato uno dei migliori jolly della storia.

Questo contenuto viene importato da Twitter. Pubblicare il contenuto in un livello diverso, in un formato diverso, le informazioni allo stesso livello della Trova ulteriori informazioni, sul sito web.

No vergas, #HeathLedger aveva già una meritata reputazione con il segreto nella montagna 🗻Questo stronzo di #RobertPattinson cosa ??? … È appena sostenuto da un esercito di mascalzoni e marmocchi che lo conoscono solo al crepuscolo … Disgusto 🤮 🤮 # NewBatman

– Kamikaze013! (@ kamikaze_013) 17 maggio 2019

Questo è esattamente ciò che Michael E. Uslan, il produttore del film, spera che accada con Pattinson. Lo ha detto lui stesso alla convention ‘CCXP Cologne: Comic Con Experience Cosplay Event’, durante la sibizione di vari motivi per i fan che hanno provato il risultato finale prima di giocare a Robert Pattinson.

“La mia posizione è questa: fidati del regista e dai a lui e alla sua visione il beneficio del dubbio”, dice Uslan. “Allora, aspetta di vedere il film. E una volta visto, puoi giudicare”, ha concluso il produttore che ammette di sentirsi felice ed entusiasta di vdere “Matt Reeves come regista del film e Robert Pattinson come il prossimo Batman”.

Questo contenuto è importato da {embed-name}. Pubblicare il contenuto in un livello diverso, in un formato diverso, le informazioni allo stesso livello della Trova ulteriori informazioni, sul sito web.

Il produttore ha anche riflettuto sul perché gli attori siano secondari rispetto alla storia, dal momento che ritiene che “la vera domanda che i fan dovrebbero porsi è l’approccio del regista”, ha commentato.

Comments are closed.